L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

20/06/2005 12:15:23

NEVRALGIA POST-HERPETICA

BUON GIORNO,
SONO DISPERATA, MIA MADRE, 66 ANNI, E' DA CINQUE ANNI CHE HA UNA DOLORE ACUTO POSIZIONATO ALL'ALTEZZA DI MEZZA VITA PARTE DX.
IL MEDICO CURANTE HA DIAGNOSTICATO NEVRALGIA POST-HERPETICA DOPO AVERLE FATTO FARE TAC, LASTRA AI POLMONI, ECOGRAFIA LA FEGATO.
AL CENTRO TERAPIA DEL DOLORE DELLA NOSTRA CITTA' (LODI), HA FATTO UN CICLO DI INFILTRAZIONI E LE HANNO PRESCRITTO UNA CURA DI GARBAPENTIN.
SEMBRAVA IL DOLORE FOSSE MENO ACUTO,
MA A TUTT'OGGI IL DOLORE LANCINANTE SI RIPRESENTA.
A CHI SI DEVE RIVOLGERE PER STARE UN PO' MEGLIO?
E' IL NEUROCHIRURGO CHE CURA QUESTO TIPO DI DOLORI?
LA RINGRAZIO VIVAMENTE ED ATTENDO RISPOSTA

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/06/2005

Se la diagnosi è quella di nevralgia postherpetica esistono ulteriori terapie oltre al Gabapentin che posson essere tentate, fermo restando che una quota di queste nevralgia non è curabile totalmente. Comunque, le consiglio di rivolgersi ad uno specialista neurologo per eventuali apprfondimenti terapeutici.

Dott. Edoardo Gentile
Casa di cura convenzionata
Specialista in Neurologia
TORINO (TO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra