L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

01/06/2006 02:34:58

Nodulo tiroideo e ciste ovarica

Attraverso un esame ecografico di routine il referto ha riportato il seguente risultato:tiroide di volume regolare con lobi asimmetrici per revalenza del lodo dx.Nastro tracheale in asse.Struttura ecografica disomogenea con due noduli.Il nodulo di maggiori dimensioni è localizzato nel 3 medio del lobo dx,isoeogeno,di mm16*9.A sx si evidenzia un piccolo nodulo ipoanaecogeno di mm3.6 nel polo inf.Regioni laterocervicali senza apprezzabili linfonodi.Inoltre ho riscontrato una ciste ovarica di cm 4,5.Ho effettuato già tutti gli esami degli ormoni tiroidei anche quelli autoimmuni,i cui valiri sono nella norma.Avverto alcuni sintomi como stanchezza al mattino e ho durante le ore serali fovea alle gambe,e al mattino edema al volto.Premetto di essere a dieta da perecchio tempo,svolgo una costante attività fisica,ma nonostante ciò continuo ad aumentare di peso.Vorrei sapere se le due situazioni riscontrate nell'esame ecografico e i miei sintomi sono correlati tra loro.Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/06/2006

Cara signora,
non essendo funzionanti, i noduli tiroirdei, senz'altro non sono correlati alla sintomatologia accusata, mentre potrebbe anche esserlo la cisti ovarica, che a volte può essere ormonosecernente. Tuttavia controlli anche gli effetti della lunga dieta sulla crasi proteica emetica (albuminemia).
Cordiali saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra