L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

08/06/2007 21:22:57

NON ho mai visto il muco fertile, ma vorrei un bimbo!

Buon giorno,

Sono una ragazza di 25 anni. Io e mio marito (anche lui 25 anni) da ottobre 2006 stiamo cercando di avere un figlio. Premetto che:
a) a 11 anni sono stata operata d'urgenza per una cisti dermoide all'ovaio sx per la quale i dottori sono stati costretti a togliermi l'ovaio sx;
b) a 20 anni sono stata operata di nuovo in laparoscopia perché l'appendicite mi aveva infiammato una piccola cisti ovarica situata sull'ovaio dx (tolta cisti e appendicite);
c) fino ad allora i miei cicli sono sempre stati regolari (circa di 33/34 gg. senza mai saltare solo un mese);
d) dopo l'ultima operazione i dottori mi hanno vivamente consigliato di assumere la pillola per mettere a riposo l'ovaio rimasto in modo da poter avere in futuro dei figli.
Ho preso la pillola per 5 anni, fino a settembre 2006. Da allora (come in passato) fino ad oggi i cicli sono stati più o meno tutti di circa 35 gg. Tre mesi fa ho fatto una visita ginecologica. La dr.ssa mi ha detto che va tutto bene, che l'ovaio è pulito, è delle giuste dimensioni e che ho un bel collo dell'utero.
Non essendo però ancora riusciti a concepire in età così giovane, avendo rapporti praticamente un giorno sì e uno no ogni mese, ho due dubbi atroci che mi tormentano:
1) NON ho mai visto il cosiddetto muco cervicale fertile a chiara d'uvo…Sono stata molto attenta e posso assicurare che, a parte perdite più liquide, ma assolutamente NON elastiche con quelle caratteristiche, non l'ho mai visto anche osservando le perdite ogni giorno sulla cartigienica;
2) Ho una terribile paura che la tuba rimasta insieme all'ovaio dx possa essere per qualche motivo ostruita…
Secondo voi è il caso che faccia dei controlli più approfonditi? La dr.ssa che mi ha visitata ha potuto escludere tutti i problemi facendo solo una visita transvaginale? Se avessi dei problemi dovrei avere dei sintomi particolari? E' preoccupante il fatto che io NON abbia mai visto questo muco fertile? (A tal proposito la dr.ssa mi avrebbe detto che non tutte le donne lo vedono perché alcune sono più secche di altre e non c'è ragione di preoccuparsi…) Attendo un Vostro consiglio. Ringrazio in anticipo per la risposta. Grazie per il Vostro sito e la Vostra disponibilità.

F.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/06/2007

Nel suo caso è consigliata un'indagine laparoscopica di controllo che consenta di valutare tutte le eventuali complicazioni dei pregressi interventi(aderenze-pervietà tubarica etc).


Dott. ANTONIO ESPOSITO
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Idrologia medica
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra