L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

19/11/2005 12:03:21

Non riuscivo più a parlare per circa 1 ora

Questo è la relazione Sono state eseguite sezioni su piani ortogonali dello spazio sequenza T1 e T2 dipendenti. L'esame è stato poi completato con somministrazione ev di mdc paramagnetico. In sede parietale sn si riconosce un area di alterato segnale a sede cortico-sottocorticale caratterizzata da una ipointesità nella sequenza T1 pesate da una iperintensità nella sequenza T2 dipendente. Coesiste lieve ampliamento dei solchi adiacenti. Dopo somministrazione del mdc paramagnetico non evidenziano impregnazioni contrastografiche di significato patologico. Il reperto complessivamente risulta compatibile con esiti gliotici di pregresso danno di tipo anossico eventualmente di vecchia data e meno probabile appaiono ipotesi alternative ad esmpio di tipo displastico con infolding corticale. Per il resto non appaiono evidenziali significative alterazioni focali dei valori dell'intensità di segnale del parenchima nervoso. Il sistema ventricolare conserva forma e dimensioni regolari. Le strutture della linea mediana permangono in asse.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/11/2005

Quando non è riuscito a parlare per circa 1 ora?

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra