L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

14/06/2008 10:23:10

Notizie sul tumore della pelle

Salve a tutti mi chiamo giusy ed ho 29 anni, scrivo per sapere qualcosa di piu' mia suocera che ha 50 anni ha incominciato da novembre con avere un forte prurito in tutto il corpo che a forza di grattare la pelle si e' desquamata da sola ha la pelle di una vecchietta tutta trasandata , controlli, visite ,prelievi , ricoveri di mesi in ospedale fino a quando un giorno ci hanno detto che dovevano prelevare un linfonodo ascellare per analizzarlo, biopsie cutane di fario genere, fino a quando l'altro giorno ci hanno telefonato per dirci che aveva un tumore della pelle parapsoriasi causato dalla presenza di un numero maggiore di linfonodi per tutti il corpo e quindi dovra' subire una radioterapia . ora io mi chiedo , affrontando il ciclo radioterapeutico si puo' guarire da questa malattia ? e siamo sicuri che i linfonodi non si riproducono piu' e se vengono conpromessi anche gkli organi come si fa ? visto con un nodulo e' comparso su polmone sx , ed e' di 8mm quando solo un mese e mezzo fa era di 2mmcosa vuol dire tutto questo? quanto potra' durare la radioterapia. premetto che il 18 giugno abbiamo la prima terapia. grazie fin d'ora

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/06/2008

La para Psoriasi a grosse placche puo' sfociare, come credo in questo caso, in un tumore maligno (la Micosi fungoide), che, rispetto alla maggior parte dei tumori maligni, un decorso molto piu' lento e una prognosi migliore. Con il trattamento si possono ottenere remissioni della malattia anche molto lunghi (anni), con "guarigione clinica". Con questa espressione intendiamo la scomparsa di tutte le lesioni con normalizzazione degli esami clinici e laboratoristici. Questo non ci garantisce purtroppo la "guarigione della malattia", per cui anche dopo molto tempo una recidiva e' sempre possibile. Quanto alla durata della radioterapia, dipende dalla stadiazione e dalla tecnica usata, comunque il trattamento completo puo' durare alcuni mesi.

Saluti

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra