Genitori poco informati sull’allattamento

15 novembre 2010
News

Genitori poco informati sull'allattamento



I neo-genitori sono spesso alle prese con dubbi e perplessità relative all'allattamento dei loro bambini. In generale, sarebbe opportuno informarli sui metodi per incrementare la lattazione e sulle situazioni che richiedono l'instaurazione di una nutrizione complementare all'allattamento. Il problema emerge con chiarezza da una ricerca finlandese coordinata da Tarja Pölkki, Institute of health sciences, University of Oulu, ed effettuata su 123 donne in gravidanza e 49 futuri padri che si sono rivolti a 8 ospedali finlandesi. I partecipanti hanno risposto a un questionario per saggiare le loro conoscenze sulle modalità di allattamento: solo il 68% dei punti sottoposti all'attenzione hanno ricevuto una risposta corretta dai soggetti che hanno partecipato alla ricerca. Le lacune principali riguardavano la conoscenza dei metodi per aumentare la lattazione, la disponibilità di latte nelle stagioni calde e nei primi 4 mesi dopo il parto, e la necessità di pompaggio del seno dopo il consumo di alcol. Gli autori segnalano inoltre che il grado di conoscenza sulle tematiche relative all'allattamento è molto variabile su base individuale e non può essere generalizzata. Globalmente, però, i fattori che incidono sulla conoscenza di padri e madri sono molteplici. Possono influire il sesso, la parità, l'età, il fatto di vivere o meno con il partner, il livello educazionale, l'abitudine al fumo ma anche il mese di gravidanza e il fatto di avere già allattato. Un'ultima segnalazione riguarda il basso tasso di risposte ottenute dai ricercatori: un fenomeno che merita attenzione perché indicativo di una scarsa sensibilità sull'argomento


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Salute femminile
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Come evitare le fratture delle ossa: dieci regole
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
L'esperto risponde