In Usa si indaga sui rimedi naturali

12 gennaio 2011
News

In Usa si indaga sui rimedi naturali



Il governo federale statunitense sta spendendo milioni di dollari per sostenere ricerche utili a distinguere tra saggezza popolare e validità scientifica dei rimedi naturali. «Di molti dei prodotti largamente utilizzati dai consumatori non abbiamo evidenze precise se siano sicuri ed efficaci» ha detto Marguerite Klein, dei National institutes of health statunitensi «la strada da fare quindi è ancora molto lunga». In agosto il National center for complementary and alternative medicine e l'Office of dietary supplements hanno fornito circa 37 millioni di dollari a 5 centri nazionali per ricerche interdisciplinari e collaborative sui supplementi dietetici. Si tratta di parte di un programma decennale, che finora ha già ricevuto fondi per 250 milioni di dollari, volto a verificare con metodi scientifici sicurezza ed efficacia di prodotti di derivazione vegetale. E naturalmente a smascherare la presenza di impurezze, contaminanti o sostanze tossiche nei prodotti naturali. Un grande lavoro e un grosso impegno economico, segno che la fitoterapia è comunque tenuta in considerazione al pari della medicina tradizionale.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Ultimi articoli
L'esperto risponde