Libera parola alla SLA

24 giugno 2009
News

Libera parola alla SLA



La possibilità di comunicare come diritto di espressione e attuazione della libertà di parola sarà al centro del convegno “Comunicare è vivere”. L’incontro è rivolto alle persone colpite dalla sclerosi laterale amiotrofica (SLA), si terrà il prossimo 14 marzo, ed è organizzato dall'IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri. “Il convegno nasce dall’esigenza di far conoscere cos’è la Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) e quali strumenti essa offre ai portatori di SLA - afferma la Dottoressa Roberta Morini, Responsabile dell’U.O. di Neuroriabilitazione dell’IRCCS - Un aspetto molto importante di questa malattia riguarda proprio la perdita progressiva della capacità di comunicare verbalmente, per la compromissione della fonazione, e di comunicare in modo non verbale”. Il convegno è organizzato in collaborazione con l’AISLA sezione di Brescia che si terrà a Lumezzane, presso la Sala Conferenze IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri (Via Mazzini, 129) Sabato 14 marzo dalle ore 9.30 alle 12.00. (S.Z.)

Comunicato stampa * 11 marzo 2009


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde