Lombalgia: causata da cattiva postura al lavoro, rovina anche la vita privata

29 agosto 2013
News

Lombalgia: causata da cattiva postura al lavoro, rovina anche la vita privata



lombalgia


Un sondaggio sulle conseguenze del lavoro sedentario è stato svolto su un campione di lavoratori inglesi, tra i 25 e i 65 anni - un migliaio in tutto - regolarmente impiegati con mansioni da ufficio e l'obbligo dunque di rimanere alla propria scrivania a lungo durante la giornata lavorativa. La ricerca, effettuata da Simplyhealt e pubblicata da The Daily Mail, ha evidenziato che uno su quattro ha dato la colpa dei persistenti dolori articolari e muscolari, fitte a schiena e collo al proprio lavoro e alla posizione tenuta in ufficio. In particolare, è l'indolenzimento della parte bassa della schiena il problema più accusato tra le varie dorsopatie, tanto che la lombalgia è classificata come la patologia di questo tipo più ricorrente tra la popolazione adulta.

Un intervistato su sei è concorde nel dare la colpa alla sedia usata in ufficio: inadatte per periodi lunghi. Molti parlano poi dell'età come variabile importante, oltre ad ammettere di lamentarsi per il dolore ma di non porvi rimedio andando dal medico, nemmeno da quello di base. Tra gli intervistati infatti il 75 per cento, pur cosciente di aver bisogno dell'aiuto di un fisioterapista, ha deciso di convivere con il male, mentre quasi il 90 per cento si dice riluttante all'aiuto dello specialista.

Il sondaggio dice anche che, a causa del dolore che turba anche la vita fuori ufficio, uno su sette si sente anche meno interessato alla propria relazione sentimentale. Altro dato: i problemi alla schiena causati dai lavori sedentari e ripetitivi continuano a colpire soprattutto la popolazione femminile, che rispetto agli uomini, aggiunge anche il dolore alle articolazioni delle ginocchia. Tra loro il 28 per cento si dichiara frustrata e depressa, mentre il 40 per cento dà la colpa al mal di schiena se negli ultimi tempi si è sentita particolarmente invecchiata, contro il 25 per cento degli uomini.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Scheletro e articolazioni
26 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Settimana bianca in tutta sicurezza
Scheletro e articolazioni
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Settimana bianca in tutta sicurezza
L'esperto risponde