Destrimano o mancino: lo stabilisce un gene

22 settembre 2013
News

Destrimano o mancino: lo stabilisce un gene



mancino


Si chiama Pcsk6. È il gene che determina con quale mano scriviamo. È vero che i geni non sono l'unico fattore a determinare se una persona sarà destrimano o mancino, ma lui, il Pcsk6, gioca un ruolo fondamentale.

A stabilirlo è uno ricerca pubblicata su PLoS Genetics da un gruppo di ricercatori coordinato da Silvia Paracchini, biologa italiana dell'Università di St Andrews, nel Regno Unito.

Grazie a una serie di analisi sull'intero genoma umano i ricercatori hanno scoperto la stretta associazione tra questo gene - noto agli scienziati perché sta dentro i meccanismi molecolari che determinano l'asimmetria fra la parte destra e la parte sinistra del corpo già a livello embrionale - e la scelta della mano "preferita".

Ma il Pcsk6 non è solo. Gli scienziati inglesi hanno individuato anche altri geni che partecipano allo sviluppo asimmetrico dell'organismo: "Lo sviluppo della preferenza per una mano" scrivono i ricercatori "deriva da una miscela di geni, ambiente e pressione culturale a conformarsi alla destrimania".


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde