Alcol e giovani: un binomio ad alto rischio

04 ottobre 2013
News

Alcol e giovani: un binomio ad alto rischio



recensione


Alex, 18 anni, trovato privo di conoscenza accanto al suo motorino e portato in ospedale. Il fegato lacerato e sangue che continua a sgorgare coprendo il campo operatorio. Non si è trattato di un incidente: il ventenne è caduto ubriaco, ha il fegato distrutto dall'alcol e ora necessita di un immediato trapianto per potersi salvare.
Viola, 18 anni, ragazza ribelle, beve a garganella mezza bottiglia di vodka per una bravata dimostrativa, e finisce in coma per overdose da alcol.

Sono le due storie esemplari raccontate in Mal d'alcol (Salani editore, 12,00 euro, 182 pp.) da Luigi Rainero Fassati, chirurgo di fama internazionale e esperto di trapianti di fegato. Da anni è impegnato in prima persona nelle scuole nella lotta contro l'alcol. Lui stesso si descrive "la mia esperienza personale vissuta al fianco di tanti ragazzi ridotti male per aver bevuto troppo è stata in alcuni casi così traumatizzante che mi ha fatto capire l'importanza di trasmetterla ai giovani per farli partecipi dei rischi che si corrono quando si esagera con l'alcol".

L'abuso di alcol è un emergenza con cui non si può scherzare: uccide in Italia circa 20.000 persone all'anno. In questo libro, al servizio dei giovani, vengono date preziose indicazioni su come riconoscere, combattere ed evitare questa dipendenza.

Ilaria Pedretti


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde