Il bricolage abbassa il rischio di ictus negli ultrasessantenni

05 novembre 2013
News

Il bricolage abbassa il rischio di ictus negli ultrasessantenni



anziani e bricolage


Hanno seguito 4.232 ultrasessantenni per 12 valutando a intervalli regolari il loro rischio cardiovascolare con esami fisici e di laboratorio. Il risultato è stato che chi svolgeva piccoli lavoretti di bricolage riduceva il rischio di ictus e attacchi di cuore del 30 per cento.

Lo studio del Laboratorio Åstrand di fisiologia del lavoro della Swedish school of sport and health sciences di Stoccolma è stato pubblicato sul British journal of sorts medicine, ed ha una valenza di rilievo per tutti quegli anziani che non possono svolgere un regolare esercizio fisico. Si sa infatti che con almeno 150 minuti alla settimana di attività fisica moderata o vigorosa si può tenere lontano il rischio di malattie cardiovascolari. Ma non tutti possono farlo. «I nostri risultati sono particolarmente importanti negli adulti anziani, che nonostante la difficoltà a raggiungere un'elevata intensità di esercizio, possono trarre sicuri benefici da attività come giardinaggio e fai da te.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Scheletro e articolazioni
26 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Settimana bianca in tutta sicurezza
Scheletro e articolazioni
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Settimana bianca in tutta sicurezza
L'esperto risponde