I ragazzi corrono meno velocemente dei loro papà: colpa del sovrappeso

21 novembre 2013
News

I ragazzi corrono meno velocemente dei loro papà: colpa del sovrappeso



correre; sovrappeso


Gli adolescenti non sono più veloci come una volta. Tutta colpa del sovrappeso. Lo ha verificato la prima ampia ricerca svolta dalla University of South Australia e presentata al congresso dell'American Heart association, in corso a Dallas: nel mondo, i giovani perdono circa il 5 per cento di velocità ogni 10 anni. Gli italiani un po' di più: - 6 per cento, come i bambini americani. I ricercatori hanno analizzato 50 studi sull'attività sportiva nei giovani, studi effettuati fra il 1964 e il 2010, prendendo così in esame oltre 25 milioni di bambini, di età fra i 9 e i 17 anni, di 28 paesi e hanno scoperto un calo di forma del 15 per cento rispetto alla generazione precedente.

«Ma oltre alla forma fisica», dicono i ricercatori «la salute cardiovascolare sta calando nel mondo e dal 30 al 60 per cento delle cause del calo della performance sportiva sono dovute all'accumulo di grasso. I giovani oggi possono essere più forma di una volta ma, paradossalmente, si muovono meno. Dovrebbero correre, anche intorno a una pista, andare in bicicletta, nuotare a lungo. Solo con uno sforzo prolungato si mantengono in salute il cuore, i muscoli e l'apparato circolatorio».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde