Calorie olimpiche: i 5 sport bruciagrassi

19 febbraio 2014
News

Calorie olimpiche: i 5 sport bruciagrassi



olimpiadi


Avete mai pensato a quanto costa, in termini di calorie, gareggiare alle olimpiadi? Gli atleti che vediamo impegnati in questi giorni in Russia trascorrono ore e ore in palestra e sulle piste per inseguire una medaglia e i loro fisici asciutti dimostrano che l'esercizio fisico è la chiave per mantenersi in forma. È una storia vecchia che gli esperti ripetono da anni: per riuscire davvero a perdere peso è fondamentale tenere sotto controllo le calorie in entrata (con l'alimentazione) e in uscita (con il movimento). E allora proviamo a capire quanto si spende in termini energetici - ovvero in calorie - praticando alcuni degli sport presenti alle olimpiadi invernali. Si parte dal pattinaggio: i salti, le trottole e tutte le altre figure del pattinaggio artistico ci fanno bruciare circa 500 calorie all'ora, incluse quelle usate per cadere e rialzarsi, mentre se si passa al pattinaggio di velocità le calorie consumate in un'ora salgono a 600. Lo sa bene la nostra Arianna Fontana, che si è già aggiudicata 2 medaglie nello short track.

Con un ora di sci alpino, la specialità di Christof Innerhofer salito già 2 volte sul podio a Sochi, si bruciano invece da 300 a 400 calorie, mentre con il biathlon - soprattutto nella sua parte dedicata allo sci di fondo - se ne consumano dalle 500 alle 700. E non si piazza male lo sport di squadra: un'ora di hockey su ghiaccio equivale infatti a 450-700 calorie che se ne vanno. Ma se questi sport invernali proprio non ci piacciono, le alternative brucia-calorie non mancano, come affermano gli esperti della Mayo Clinic, negli Stati Uniti.

«3.500 calorie equivalgono a circa mezzo chilo di grasso» spiegano gli esperti d'oltreoceano «e l'attività fisica è fondamentale per evitare di ingrassare o di riprendere il peso perso». Ed ecco una classifica dei 5 sport più efficaci per bruciare le calorie e che ci indica quante calorie consuma in un'ora di attività una persona di circa 70 kg di peso.

Al primo posto la corsa a una velocità di circa 5 km orari e il salto della corda che permettono di bruciare ben 861 calorie, seguita dal tae kwon do, un'antica arte marziale coreana da 752 calorie all'ora.
Un po' più in basso il tapis roulant a gradini (675 calorie all'ora) e basket e tennis entrambi con 584 calorie all'ora.
E se anche questo esercizio sembra eccessivo, si può sempre ripiegare sulla camminata veloce: passeggiare per un'ora alla velocità di circa 2 km orari manda in fumo 314 calorie.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde