Le trasfusioni di sangue aumentano il rischio di infezioni

04 aprile 2014
News

Le trasfusioni di sangue aumentano il rischio di infezioni



trasfusioni di sangue


Non sempre le trasfusioni di sangue sono indispensabili e il loro abuso aumenta il rischio di contrarre delle infezioni. Lo denuncia uno studio americano condotto da University of Michigan heath system e da Va ann arbor healthcare system, e pubblicato sul Journal of the american medical association.

I ricercatori hanno scoperto che negli Stati Uniti su 38 pazienti che vengono trasfusi in ospedale, uno potrebbe tranquillamente farne a meno. Secondo i dati raccolti dagli studiosi statunitensi i pazienti più facilmente colpiti da infezione sono gli anziani ricoverati per interventi chirurgici all'anca o al ginocchio.

Per questo gli autori raccomandano più attenzione: «Le trasfusioni sono indispensabili di fronte ad anemie gravi o emorragie ma per gli individui con livelli di globuli rossi più alti i rischi possono superare i benefici».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
L'esperto risponde