Lo stress è contagioso, anche in tv

30 aprile 2014
News

Lo stress è contagioso, anche in tv



stress contagioso; tv


Attenti a chi frequentate e ai programmi tv o film che guardate. Lo stress è in agguato. Basta guardare una persona troppo sotto tensione dal vivo o in una fiction per rimanere contagiati dalla sua agitazione.

Gli scienziati del Max-Planck-Institut per le scienze cognitive e neurologiche e i loro colleghi del Politecnico di Dresda, hanno scoperto infatti che osservare una persona sotto pressione può far aumentare la produzione di cortisolo, l'ormone dello stress, anche in un soggetto rilassato.

I ricercatori hanno messo un gruppo di volontari in situazioni difficili, e un secondo gruppo di persone che li osservavano. L'esperimento ha certificato che il 26 per cento degli osservatori aumentava il proprio livello di cortisolo. Se tra volontari e osservatori c'era un rapporto di parentela, la percentuale saliva al 40 per cento.

La ricerca ha dato lo stesso risultato sia quando gli osservatori erano fisicamente presenti che, in misura minore, nel caso in cui le immagini erano trasmesse da uno schermo. Per questo, secondo gli scienziati, anche i programmi televisivi che mostrano dolore, tensione e stress possono avere effetti negativi su chi li guarda.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde