Bambini in vacanza: i pediatri sconsigliano il miniclub

11 agosto 2014
News

Bambini in vacanza: i pediatri sconsigliano il miniclub



bambini spiaggia


Stop ai miniclub e ai villaggi vacanze dove consegnare i bambini agli animatori la mattina e ritirarli alla sera. Come un pacchetto. L'appello dei pediatri italiani è chiaro: «Almeno in vacanza, trascorrete più tempo con i vostri bambini».

Infatti il 35 per cento dei 100 pediatri intervistati durante il convegno Ischia pediatria e neonatologia sconsiglia l'iscrizione dei bambini al mini-club. Meglio utilizzare quel tempo prezioso per parlare, giocare e fare bagni e passeggiate con i figli.

Un altro 30 per cento di specialisti approva il miniclub ma a una condizione: solo per quattro ore al giorno. Può essere un modo per stare con i coetanei, crescere, maturare e sviluppare il senso di indipendenza, conservando tempo sufficiente per stare in famiglia.

Un pediatra su 10, infine, dà il via libera a tutte le attività ludiche e ricreative del mini-club, ma solo per i bambini maggiori di 12 anni.

In minoranza, uno su quattro, quelli che dicono sì, senza riserve, ai club dei villaggi. Purché non sia una scusa per sbarazzarsi dei bambini.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde