Sovrappeso e bullismo: le difficoltà iniziano nei primi anni di scuola

10 settembre 2014
News

Sovrappeso e bullismo: le difficoltà iniziano nei primi anni di scuola



bullismo


I bambini obesi hanno più probabilità rispetto ai coetanei di essere sia vittime di bullismo sia attori responsabili di bullismo nei confronti di altri, e il tutto inizia non dopo qualche anno di scuola o nell'adolescenza ma fin dai primi giorni trascorsi sui banchi. Ne parla uno studio realizzato da un gruppo di ricercatori olandesi e pubblicato sulla rivista Pediatrics, che ha ascoltato il parere degli insegnanti e dei bambini stessi, tenendo presente l'indice di massa corporea - che misura sovrappeso e obesità - e la possibilità di essere bulli, vittima di bullismo o di ricoprire entrambi i ruoli.

Sono stati presi in considerazione oltre 4.300 insegnanti e più di 1.300 bambini con un'età media di poco più di 6 anni, per sapere quali bambini fossero bulli o vittime di bullismo, con che frequenza e di che tipo (fisico, verbale, materiale). I dati riportati sia dagli insegnanti sia dai bambini hanno mostrato che l'indice di massa corporea più alto, quindi l'essere in sovrappeso od obesi, era associato a una maggiore possibilità di essere sia vittima sia autori di bullismo.

«Soprattutto i bambini obesi sono stati spesso coinvolti in atti di bullismo. E ulteriori analisi hanno rivelato che i bambini obesi non sono solo vittime o bulli, ma piuttosto è molto probabile che ricoprano sia l'uno che l'altro ruolo» spiega Pauline Jansen, dell'Erasmus MC-Sophia Children's Hospital di Rotterdam, prima autrice dell'articolo. Secondo i ricercatori i risultati suggeriscono che i bambini percepiscono i coetanei con chili di troppo come obiettivi di bullismo a un'età più bassa di quanto si pensava in base ai risultati di precedenti studi, e questo deve essere preso in considerazione nei programmi mirati sul bullismo.
«Tipicamente, tali interventi iniziano nei gradi superiori della scuola primaria, mentre i nostri risultati mostrano che la prevenzione del bullismo è importante già nelle prime fasi del curriculum scolastico» affermano gli autori che poi concludono: «Mettere in atto in modo tempestivo programmi di prevenzione può evitare che i bambini in sovrappeso e obesi siano intrappolati in una spirale negativa nella quale i loro problemi di peso peggiorano a causa dei problemi con i coetanei».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde