La dieta della longevità: ne parliamo martedì 27 giugno in diretta con Valter Longo

22 giugno 2017
News

La dieta della longevità: ne parliamo martedì 27 giugno in diretta con Valter Longo



Qual è il segreto per vivere sani e a lungo? Il cibo. Secondo Valter Longo, docente di Biogerontologia e direttore dell'Istituto di longevità alla University of Southern California di Los Angeles, è proprio «l'alimentazione il fattore più importante che possiamo controllare, e che ha un'influenza enorme sulla nostra capacità di vivere fino a 100 o anche 120 anni».

Questo in sintesi il pensiero dello scienziato i cui studi rivoluzionari su genetica, alimentazione, staminali e longevità sono diventati punto di riferimento in tutto il mondo. Longo ha dimostrato che curarsi con il cibo è possibile, anzi, è la strada giusta per rigenerare e ringiovanire il nostro corpo grazie alla Dieta della longevità, da adottare ogni giorno, che va ad affiancarsi agli effetti straordinari della Dieta mima-digiuno messa a punto nel suo laboratorio.

Ne parleremo direttamente con Valter Longo martedì 27 giugno 2017, alle ore 16:30, in diretta sulla pagina Facebook di Dica33. L'intervista sarà a cura del direttore editoriale di Dica33, Nicola Miglino e sarà visibile cliccando qui.

Manda ora le tue domande e i tuoi dubbi per discuterne
con l'Esperto a info@dica33.it
oppure sulla pagina Facebook di Dica33.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
L'esperto risponde