Dialogo tra genitori e figli: complesso sin dall’infanzia

19 novembre 2014
News

Dialogo tra genitori e figli: complesso sin dall'infanzia



dialogo genitore figlio


Nel loro primo mese, i bimbi rispondono di più alla voce della mamma che a quella del papà. Non è questione di preferenze o simpatia, ma si tratta piuttosto di abitudini e di tempo che i due genitori dedicano a parlare con i figli nei primi mesi.
«Le mamme sono spesso le persone che più si prendono cura dei neonati e questo potrebbe influenzare le risposte dei piccoli, facendo in un certo senso preferire una voce femminile» spiega Betty Vohr, professore di pediatria alla Brown university di Providence, negli Stati Uniti, e autrice di un articolo da poco pubblicato sulla rivista Pediatrics.

Per studiare le interazioni verbali reciproche tra genitori e figli nei primi mesi di vita del bambino, i ricercatori statunitensi hanno coinvolto 33 bambini nati prematuri anche se vicini al termine e hanno registrato, grazie a particolari indumenti, tutte le interazioni vocali dei bimbi con gli adulti, mamme e papà in prima fila. «Oltre alle diverse risposte dei bambini abbiamo notato anche differenze nelle risposte dei genitori» spiega l'autrice.
E in effetti, le mamme rispondono molto più frequentemente dei papà ai vocalizzi dei più piccoli nel periodo compreso tra 1 e 7 mesi di vita del bambino: «I maschi adulti, in genere i padri, rispondevano il 27-30 per cento circa delle volte, mentre le femmine (le madri) l'88-94 per cento delle volte» spiega Vohr che però non riesce a dare una spiegazione certa a questo comportamento.

«Forse dipende dal fatto che le madri sono in genere coinvolte più direttamente per via dell'allattamento, dell'igiene del bimbo, eccetera» ipotizza. Ma non è tutto qui. Dallo studio è emerso anche che le madri rispondono di preferenza alle figlie femmine, mentre i padri ai figli maschi sia alla nascita sia a 44 settimane. Come ricordano gli autori, servono altri studi per chiarire il perché di queste differenze, ma una cosa è certa: è fondamentale imparare a parlare con i propri figli anche quando sono neonati perché questo dialogo ha importanti riflessi sullo sviluppo del bambino.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde