Il seggiolino in auto è importante anche quando il bimbo cresce

28 settembre 2015
Focus

Il seggiolino in auto è importante anche quando il bimbo cresce



seggiolini; sicurezza


La legge parla chiaro: i bambini di altezza inferiore ai 150 centimetri (valore valido per l'Italia) non possono viaggiare in auto seduti sui sedili - pur allacciando le cinture di sicurezza in dotazione al veicolo - ma devono utilizzare anche appositi seggiolini o adattatori. Ma anche se le norme sono chiare, molti genitori e spesso persino gli addetti ai lavori sottovalutano l'importanza di queste indicazioni mettendo in serio pericolo la sicurezza dei piccoli passeggeri soprattutto quando cominciano a diventare un po' più grandi.

Rispetto ai neonati e ai bimbi nei primi anni di vita, i bambini tra i 4 e i 12 anni hanno una probabilità doppia di rimanere gravemente feriti o addirittura di perdere la vita a causa di un incidente automobilistico.
Nonostante questi dati, le ispezioni di sicurezza effettuate sui veicoli spesso trascurano il controllo dei seggiolini e dei supporti destinati a questi passeggeri come dimostra uno studio statunitense coordinato da Michelle Macy dell'Università del Michigan e da poco pubblicato sulla rivista Journal of trauma.
«Solo l'11 per cento dei controlli di sicurezza ha riguardato gli adattatori per i bambini tra i 4 e i 7 anni, mentre la metà dei controlli era indirizzata ai seggiolini collocati in senso opposto a quello di marcia e destinati ai più piccoli» dice l'autrice che poi aggiunge: «comunque circa un terzo degli adattatori controllati non era in grado di garantire la sicurezza dell'utilizzatore».
Per migliorare questa situazione è importante, come sottolineano gli autori della ricerca, puntare sull'educazione dei genitori, fornendo istruzioni chiare su come e quando utilizzare i seggiolini e gli adattatori per i bambini in auto.

Come si legge sul sito della Polizia di Stato, in Italia i cosiddetti "dispositivi di ritenuta" (seggiolini e adattatori) sono obbligatori dalla nascita e fino a quando il bimbo raggiunge i 36 kg di peso.
In particolare, fino ai 18 kg sono obbligatori i seggiolini, poi si può passare agli adattatori, piccoli sedili che permettono di utilizzare le cinture di sicurezza della propria automobile purché posizionate in modo corretto e secondo le istruzioni .
Quando si viaggia in auto con un bambino è comunque importante prendere in considerazione diversi fattori che possono compromettere la sicurezza del piccolo passeggero.

Eccone alcuni:
1. Non cedere al pianto del bambino che non vuole essere bloccato nel seggiolino;
2. Non lasciare mai il piccolo da solo in auto e assicurarsi che i giochi che ha con sé non siano appuntiti o metallici dal momento che potrebbero diventare pericolosi in caso di brusca frenata;
3. Sempre per garantire la sicurezza in caso di frenate o incidenti anche lievi è fondamentale non viaggiare mai con il bimbo in braccio.
4. Infine, per quanto riguarda seggiolini e adattatori, è meglio fare attenzione all'usato di provenienza incerta: assicurarsi sempre che siano prodotti omologati e non abbiano subito incidenti o modifiche che possano compromettere la sicurezza di chi li usa.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde