5. Ipertiroidismo. L'esperto risponde

15 gennaio 2016
News

5. Ipertiroidismo - L'esperto risponde



Dopo aver fatto un quadro completo sulla tiroide in diretta web lo scorso 14 dicembre, con Renato Cozzi, endocrinologo dell'Ospedale Niguarda di Milano, Dica33 ha realizzato uno speciale di riepilogo, diviso per capitoli, delle domande arrivate in redazione.

Qui di seguito, i diversi capitoli identificati:
1. Tiroide e prevenzione
2. Tiroide: sintomi, diagnosi e cura
3. Tiroidite
4. Ipotiroidismo
5. Ipertiroidismo
6. Tiroide e gravidanza
7. Tiroide e menopausa

Scarica le risposte sul tema "Ipertiroidismo" in formato pdf

1. Con l'inizio della menopausa, dagli esami di routine mi è stato riscontrato un leggero ipertiroidismo. Problema mai avuto. Che fare? grazie e cordiali saluti. Francesca
R: Generalmente alla sua età l'ipertiroidismo, anche se leggero, va trattato. La natura dell'ipertiroidismo va stabilita con gli esami necessari per diagnosticarne la natura (autoimmune, struma nodulare, ecc) per meglio stabilire il tipo di trattamento e la prognosi. La necessità del trattamento dipende dal fatto che raramente regredisce spontaneamente e che può determinare complicanze cardiache e a carico dell'osso.

2. Vorrei sapere qualcosa in più sull'ipertiroidismo, in assenza di noduli, ma come se fosse informata nel suo complesso.
R: Dovrebbe trattarsi di morbo di Basedow, una forma di ipertiroidismo autoimmune, in cui tutta la tiroide lavora tanto. In questo caso il trattamento va impostato in base all'entità della malattia, la sua durata e le sue eventuali complicazioni (oculari, cardiache, ossee).

3. Soffro di ipertiroidismo dal 2012 e assumo tapazole ore un quarto di pastiglia. Dovevo fare iodio radioattivo ma son scappata dalla medicina nucleare. Posso andar avanti col tapazole? Sto usando dei funghi per aumentare le difese immunitarie e spero che con questi gli anticorpi anti recettori vada a posto. Che ne dice?
R: Quando l'ipertiroidismo dura da tempo, usualmente si impiega una seconda strada terapeutica per debellarlo in maniera definitiva. In questo caso l'obiettivo del trattamento è l'ipotiroidismo, che richiede il trattamento sostitutivo perenne, che solitamente è più facile da condurre di quello dell'ipertiroidismo. Va comunque tenuto presente che ci sono casi di ipertiroidismo di vecchia data come il suo che rimangono ben controllati dal trattamento farmacologico, che in questi casi va mantenuto a lungo, per molti anni. Se la dose di farmaco tireostatico impiegato nei casi come il suo, è molto bassa, questa scelta di mantenere il trattamento medico è ampiamente condivisibile.

4. Salve io soffro da anni di ipertiroidismo e lo curo con una compressa al giorno massimo due secondo i valori con tapazole nelle ultime analisi del sangue mi è passato a IPO e il mio medico mi ha prescritto eutorix da 25 una al giorno, ora ho rifatto le analisi di nuovo per il controllo dopo un mese, e mi è ripassato di nuovo ipertiroidismo ma come è possibile? Io ultimamente ho sempre mal di testa questo disturbo non l'avevo mai avuto cosa posso fare? Mi hanno anche suggerito di seccare la tiroide con lo iodio ma io non saprei cosa decidere.
R: Lei è ancora ipertiroidea. La diagnosi di ipotiroidismo è stata fatta mentre era ancora in trattamento con tapazole e il valore del TSH rifletteva tale trattamento ancora in corso. La cefalea può essere disturbo collegato all'ipertiroidismo. Infine, in merito al trattamento con radioiodio, questa è una opzione molto valida nei casi di ipertiroidismo di vecchia data o prolungato come nel suo caso. Sappia che l'obiettivo del trattamento con radioiodio è di ottenere ipotiroidismo, che comporta la necessità di terapia sostitutiva con ormone tiroideo per sempre. Il trattamento con radioiodio non è pericoloso per il corpo, secca solo la tiroide.

5. Ipertiroidismo da interferone per cura epatite c. Da18 medi Tapazole prima tre ora due al dì. Valori ft3 e tsh nella norma da 5 mesi. Medico curante dice che prima di scendere e smettere Tapazole devo andare in ipotiroidismo. È corretto?
R: Generalmente l'ipertiroidismo da interferone è fugace e di breve durata e scompare con la sospensione dell'interferone. Probabilmente nel suo caso si è manifestato un ipertiroidimo di altra natura (tipo tiroidite cronica come nel morbo di Basedow). Se il TSH è normale, proverei a sospendere il tapazole, facendo un controllo del TSH Reflex a breve distanza dalla sua sospensione.

6. Con l 'ipertiroidismo sub clinico la mattina si sta peggio del pomeriggio?
R: di solito succede il contrario.

7. Con la terapia con il radioiodio per un ipertiroidismo subclinico i sintomi peggiorano cioè aritmie fibrillazione atriale parossistica e ipertensione? Dopo quanto tempo si migliora dopo l'assunzione?
R: Talvolta (anche se raramente) il trattamento con radioiodio determina un peggioramento transitorio dell'ipertiroidismo. Questa evenienza è più rara nel caso di ipertiroidismo biochimico. Se compare peggioramento, possono comparire i sintomi/segni dell'ipertiroidismo, come la fibrillazione atriale e il peggioramento dell'ipertensione arteriosa. Generalmente sono sintomi transitori.

Per tornare all'elenco dei capitoli clicca qui


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Prevenire il diabete di tipo 2 si può. Una campagna del Ministero della salute
Diabete tiroide e ghiandole
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenire il diabete di tipo 2 si può. Una campagna del Ministero della salute
Edema maculare diabetico: una complicanza oculare da non sottovalutare
Diabete tiroide e ghiandole
28 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Edema maculare diabetico: una complicanza oculare da non sottovalutare
Prevenzione diabete, le farmacie strumento di educazione sanitaria
Diabete tiroide e ghiandole
25 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione diabete, le farmacie strumento di educazione sanitaria
L'esperto risponde