Dormire poco o troppo fa male alla salute

07 maggio 2010
News

Dormire poco o troppo fa male alla salute



C'è uno stretto legame tra dormire meno di sei ore per notte e una maggiore probabilità di morire prematuramente. Anche dormire tanto però non è che faccia particolarmente bene: oltre nove ore di riposo notturno sono altrettanto deleterie per la salute. E' questo il risultato di una vasta meta-analisi - portata a termine dall'università di Warwick in collaborazione con l'università napoletana Federico II - che ha preso in esame sedici studi prospettici compiuti in Europa, Stati Uniti e Asia. La ricerca ha coinvolto quasi un milione e quattrocentomila partecipanti, seguiti per venticinque anni, durante i quali si sono registrati 112.566 decessi. Le ore quotidiane di riposo notturno sono state estrapolate con un questionario e messe in rapporto con i certificati di morte registrati durante gli anni di indagine. Dal confronto è emerso che tra chi dormiva meno di sei ore per notte o più di nove la mortalità è stata più alta. I dati, resi pubblici da Francesco Cappuccio, coordinatore della meta-analisi, consentono di concludere che i ritmi forsennati della vita moderna riducono la quantità e la qualità delle ore di sonno, e che il deterioramento dello stato di salute generale si accompagna spesso a un prolungamento delle ore passate a dormire. Quanto tempo bisognerà allora dedicare al riposo notturno per non compromettere la propria salute? La risposta è semplice: sette-otto ore per notte è il tempo giusto per ricaricarsi dalle energie spese durante la giornata trascorsa e prepararsi nel migliore dei modi al giorno successivo.

Sleep 2010; 33 (5): 585-592


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde