L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

17/09/2007 22:30:14

Operazioni per correggere la miopia

Salve, sono una ragazza di 23 anni e sono miope da quando ne avevo tre ;da circa tre anni la miopia sembra essersi stabilizzata e mi mancano 6 decimi .Ho portato lenti a contatto da quando avevo otto anni per motivi sportivi ma ho dovuto rinunciarvi due anni fa dopo aver avuto due volte la cheratite punctata, a causa dell'eccessivo utilizzo ,inoltre avvertitvo fastidio per via della secchezza dovuta ad una congiuntivite allergica che ho sempre avuto e che abitualmente curo con il Naaxia. Oggi , sia per motivi estetici ma soprattutto per motivi pratici sto valutando l'ipotesi di sottopormi ad un intervento e sarei molto grata se potessi ricevere indicazioni circa il tipo di intervento che potrebbe essere più adatto al mio caso. Effettuando una piccola ricerca sono venuta a conoscenza di tre tipi di operazioni: laser ad eccimeri, ,lensectomia ed applicazione di lenti intraoculari,mi sono inoltre sottoposta alle visite preliminari peril laser e sono risultata idonea, ma mi è stato sconsigliato da molti visti i grossi rischi e i molti casi in cui sono poi sorte complicazioni e problematiche di vario tipo .Attendo con ansia il parere professionale degli esperti. Ringraziandovi in anticipo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/09/2007

Dalla Sua domanda non si evice chiaramente l'entità del difetto miopico; sarei portato a pensare che ha una Miopia di 6 diottrie ( in quanto dice che le mancano 6/10) e quindi per questo difetto la tecnica più valida e sicura è rappresentata dal laser ad eccimeri (l'intervento più realizzato oggi al mondo !!!).
Per ulteriori delucidazioni provi a vedere il mio sito web www.oculandia.it che, se pur in costruzione, spiega chiaramente l'intervento e le condizioni necessarie per essere sottoposti ad una fotocheratectomia con laser ad eccimeri (PRK o LasiK).
La saluto e resto a disposizione epr eventuali altri chiarimenti.

Dott. Gennaro TRAMONTANO

NAPOLI - Via Posillipo 69/2
Tel: 081 5754640

MILANO - Via Vittor Pisani, 14
Tel: 02 67073225

Sito web: www.oculandia.it

Dott. Gennaro Tramontano
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia


Risposta del21/09/2007

Dalla Sua domanda non si evice chiaramente l'entità del difetto miopico; sarei portato a pensare che ha una Miopia di 6 diottrie ( in quanto dice che le mancano 6/10) e quindi per questo difetto la tecnica più valida e sicura è rappresentata dal laser ad eccimeri (l'intervento più realizzato oggi al mondo !!!).
Per capirne qualcosa in più provi a visitare il mio sito web www.oculandia.it che, se pur in costruzione, spiega chiaramente l'intervento e le condizioni necessarie per essere sottoposti ad una fotocheratectomia con laser ad eccimeri (PRK o LasiK).
La saluto e resto a disposizione epr eventuali altri chiarimenti.

Dott. Gennaro TRAMONTANO



Dott. Gennaro Tramontano
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra