L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

28/03/2006 19:52:02

Orchidopessi

Buonasera,
vorrei sapere il suo parere a questo riguardo: come mai alcuni materiali presenti sul web a carattere medico informativo sconsigliano l'intervento di fissazione del testicolo allo scroto( orchidopessi se non sbaglio) ed altri lo indicano come un intervento di routine?
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del31/03/2006

Un conto è la fissazione di un testicolo mobile che richiede una attenta valutazione clinica prima di decidere la strategia terapeutica che può anche essere di tipo chirurgico. Altro è un'orchidopessi che si propone quando si è in presenta di un testicolo ritenuto in addome , non normalmente disceso nella borsa scrotale e che è rimasto tale anche dopo una terapia di tipo farmacologico. Oggi si cerca di riposizionare, a livello della borsa scrotale, un testicolo ritenuto al massimo entro il secondo anno di vita nel tentativo di evitare le possibili e frequenti alterazioni della qualità del liquido seminale che altrimenti si possono verificare. Su questo tipo di problematiche , se desidera avere più informazioni , le consiglio anche la lettura del manuale , scritto in modo chiaro e facile dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali, Roma . Un cordiale saluto.



Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra