L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

17/09/2006 22:23:20

Ossessioni e trasandatezza

Genti. dott. sono una ragazza di 20 anni e le scrivo per parlare di un problema che riguarda mia madre (43 anni) che presenta fin da quando sono bambina. I sintomi sono quelli che ho specificato in oggetto e con il passare del tempo sembrano peggiorare sempre più. Nello specifico mia madre non cura la sua persona, si veste come capita e non vuole lavarsi (devo farglielo fare con la forza), non sbriga nessuna faccenda di casa se non quella di cucinare ( per appagare la sua necessità di mangiare) e ha un enorme disordine nelle sue cose, non sta mai in casa, va girovagando mangiando in continuazione. Riguardo le ossessioni, mi fa sempre continue domande, ripetendo le stesse svariate volte (perchè non ricorda), sullo stato di salute fisico e mentale di amici e familiari miei e del mio ragazzo. Spesso nelle sue cose, mentre cerco di sistemare un po’ , trovo un sacco di foglietti da lei scritti, dove ci sono tutte le domande che mi fa e le relative risposte che gli do. Ci sono dei periodi che è meno lucida (in particolare durante il ciclo) ed altri che sta meglio dove sembra quasi normale. In tutto questo però non presenta mai stati di nervosismo o aggressività, ma è sempre tranquilla. Mio padre mi disse che questo stato è incominciato a presentarsi dopo la nascita di mia sorella (+ piccola). Una volta con l'inganno sono riuscita a fargli effettuare l'esame della tiroide ed è uscito negativo, di andare poi da uno specialista non ne vuole sapere proprio, potrebbe dirmi di che patologia si tratta e consigliarmi un modo per farla visitare da un medico.
La ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/09/2006

Sono veramente stupita che nessun medico, nemmeno quello di base che pure l'avrà vista in questi anni, si sia mai espresso i merito, consigliando una cura psichiatrica.
Si tratta con ogni probabilità di una forma di Depressione endogena e immagino che inferno sua madre abbia dentro di sè. Queste persone difficilmente accettano di farsi curare perchè non riconoscono la malattia, ma stanno molto male. Incominciate a parlarne col medico di base.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra