26/04/13  - Otite catarrale? - Orecchie naso e gola

Otite catarrale?




Domanda del 26 aprile 2013

Domanda


dopo una piccolissima influenza, 2 giorni di febbre a meno di 38 mi e' rimasta una tosse secca che dopo diversi giorni non e' passata ho fatto una rx torace risultata negativa ho assunto sciroppi senza esito anzi ad un certo punto ho cominciato ad avvertire un ronzio alle orecchie con sensazione di pienezza diminuzione dell'udito ho fatto di tutto, antibiotici, per bocca e iniezione, cortisone, aereosol, lavaggi nasali, endoscopia nasale e esami alle orecchie che hanno confermato la presenza di catarro, a tre mesi di distanza ancora non trovo la soluzione , comincio a temere c he possa trattarsi di qualcosa di grave ora mi hanno prescritto una TAC senza contrasto al massiccio facciale. dimenticavo che una visita peneumologa mi ha riscontrato una bronchite asmatiforme PA alta cosa consigliate? sono molto in ansia
Risposta del 01 maggio 2013

Risposta


Una otite catarrale può anche non rispondere alla terapia medica (che viene considerata inefficace dopo tre-quattro mesi di cure senza miglioramento) e richiedere una paracentesi timpanica con inserimento di un drenaggio trans-timpanico.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)

Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Orecchie naso e gola



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti