L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

30/09/2008 10:04:47

Otite

Salve, 15 gg fa mia figlia di 16 anni ha avuto mal di orecchio ds, li e stato diagnosticato otite. ha preso antibiotico per 5 gg Calvulin. Sembrava che e guarita, invece da domenica ha ricomminciato avere mal di orecchio di nuovo, un dolore molto forte. Prende antibiotico, antiinfiammatorio, gocce, ma sembra che nn li passa, dolori persistono. Cosa dovrei fare? E in rischio anche suo udito?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/10/2008

Cinque giorni di terapia antibiotica per un' Otite sono spesso troppo pochi; è possibile che l' Otite attuale sia la stessa, della quale i cinque giorni di terapia hanno selezionato i germi più resistenti. In generale, dal momento che la principale causa di cronicizzazione delle otiti è una terapia antibiotica o sottodosata o troppo breve, è meglio prolungare una terapia antibiotica per Otite per almeno una settimana. Talvolta, purtroppo, il rapido miglioramento dei primi giorni induce i genitori a sospendere precocemente l'antibiotico. Nel suo caso, forse sarebbe bene arrivare anche a 9-10 giorni di cura.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)


Risposta del09/10/2008

una terapia di così breve durata predispone ad una cronicizzazione dell' Otite . come dice anche il collega dovrebbe riprendere, a questo punto, la terapia con una cefalosporina di ultima generazione per almeno 10-12 giorni anche se i sintomi scompaiono dopo pochi giorni.

inoltre molto importante tenere sempre il naso libero: di giorno con una soluzione fisiologica messa in uno spruzzatore con aggiunta di due tre grani di sale grosso (soluzione ipertonica) e di notte con un vaso costrittore di lunga durata per evitare catarro tubarico . per il dolore, se presente, un antiinfiammatorio da prendere per qualche giorno e non saltuariamente. saluti

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Odontoiatra
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra