L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

09/02/2006 16:49:32

Ovaia con sospetto cosa?

Buonasera, due mesi fa ho effettuato un'ecografia transavaginale di controllo e, durante l'esame, la dottoressa ha individuto una cisti che lei ha ritenuto fosse un follicolo non scoppiato, sebbene il ciclo fosse imminente. L'ecografia precedente, di un anno e mezzo prima, evidenziava lo stesso corpuscolo alla stessa ovaia, di qualche millimetro più grande, ma che all'epoca sembrò un follicolo pronto ad esplodere poichè mi trovavo in fase ovulatoria. Questa volta però mi sono spaventata parecchio, ma la dottoressa mi ha spiegato che non poteva essere nulla di maligno, perchè a distanza di oltre un anno, fosse stato un cancro all'ovaia, la situazione sarebbe stata molto diversa. Mi ha comunque consigliato un'altra ecografia al terzo giorno dall'inizio del ciclo, che non ho ancora fatto. Tuttavia, da allora ho un frequente dolore proprio all'ovaia destra. E' suggestione? Oppure devo temere qualcosa di peggio? In più, da qualche mese, ogni tanto avverto che quando urino sento un odore diverso,come se avessi una qualche candida, ma il pap test non ha evidenziato nessuna patologia. Può venire dalle ovaie? Preciso che non ho bruciori di nessun tipo e non ho perdite particolari. Non ho neanche mai avuto gravidanze.
Vi ringrazio e aspetto una vostra risposta. Cordiali saluti
Angela

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/02/2006

L'ovaia produce facilmente delle formazioni cistiche di nessun significato patologico e che spesso scompaiono senza nessun trattamento. Vengono identificate occasionalmente durante una visita o un ecografia. A seconda della loro dimensione e della loro ecostruttura può essere utile una terapia (spesso viene somministrata la pillola per "mettere a riposo le ovaie" ) o ulteriori accertamenti. La presenza di una Vaginite con perdite e disturbi non dovrebbe avere nessuna relazione con la presenza di una piccola cisti.
Cordialmente

Dott.ssa Elisabetta Chelo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
FIRENZE (FI)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra