L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

24/11/2006 18:33:14

Palmo della mano sx, mignolo e anulare..insensibili o meno sensibili

Ho letto la domanda seguente: "

Domanda del 17/02/2005 11.48.33
Oggetto: Problemi nel sonno....

Buongiorno,
ho 30 anni e qualche problema di pressione alta dovuta a familiarita'.
E' una settimana che mi sveglio di notte con meta' mano sinistra addormentata (con mignolo e anulare completamente insensibili), non porto ne' orologi ne anelli e muovendo subito la mano, riprendo velocemente sensibilita'.
Non poenso sia un problema di posizionamento del braccio, in quanto ormai e' gia' da una settimana che mi succede di avere lo stesso problema.
Potreste aiutarmi e consigliarmi sul da farsi ?!?

Ringrazio e saluto cordialmente.

Fabrizio "
....volevo dire che anch'io ho questo problema ma non mi si presenta solo di notte, anche di giorno. Da un po' di giorni sto usando il computer e sto seduto alla scrivania..ma ci stavo anche prima e il gomito lo appoggiavo (credo) allo stesso modo.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/11/2006

Potrebbe essere utile un Rx del rachide cervicale, allo scopo di indagare se esiste un'importante Artrosi cervicale. Ancor prima faccia, se il disturbo è di recente insorgenza, una visita cardiologica.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del27/11/2006

Potrebbe essere utile un Rx del rachide cervicale, allo scopo di indagare se esiste un'importante Artrosi cervicale. Ancor prima faccia, se il disturbo è di recente insorgenza, una visita cardiologica.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del29/11/2006

Gentile signore, il sintomo è tipico di un disturbo della conduzione nervosa periferica, ed in particolare del nervo ulnare. Per cominciare un percorso diagnostico esegua una elettromioneurografia (esame scarsamente invasivo) per mettere in evidenza il funzionamento dei nervi dell'arto superiore. In seguito contatti un centro di Chirurgia della Mano nella sua zona di residenza od il suo medico curante che potranno seguirla e consigliarLa.
Cordiali saluti
Prof. Enrico Margaritondo
Chirurgo della Mano

Prof. Enrico Margaritondo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia d’urgenza
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra