L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

09/01/2001

Pancreatite acuta

Trattasi di donna (30 anni), siero positiva ora aggredita da pancreatite acuta. si chiede quale sia il modo migliore di cura e dove(ospedale o clinica Italiana o estera) potrebbe essere trattata con più efficacia e cognizione di causa. La paziente abita a BRENO, PROVINCIA DI BRESICA

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/01/2001

Non possiamo dare indirizzi... non è corretto!
Un centro ospedaliero con una divisione di gastroeneterologia è certament ein grado di affrontare e risolvere (se possibile) il quadro acuto, sempre che le difese dell'organismo funzionino bene. Può succedere che si trasformi in Pancreatite cronica che richeide trattamenti a lungo termine, anche con terapie antidolofiche che dovranno essere valutate.

Dott. CARLO RANDO
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Risposta del11/06/2004

La clinica ed il monitoraggio TAC della Pancreatite suggeriscono gli steps terapeutici da intraprendere ; in caso di colelitiasi associata ( Pancreatite biliare ) una ERCP è diagnostica e terapeutica . A quanto mi è dato sapere Breno stesso è un'ottimo ospedale , comunque non è permesso suggerire indirizzi .
La Pancreatite acuta viene affrontata con gli stessi criteri in Italia ed all'estero .

Dott. Marco Vittorio Rossi Ardizzone
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra