04/03/13  - Parestesie boccale - Bocca e denti

Parestesie boccale




Domanda del 04 marzo 2013

Domanda


buongiorno ho 36 anni nell ottobre 2011 ho avuto un blocco facciale alla parte destra con conseguenza bocca storta malissimo all occhio dx e nn riuscivo più a parlare ho fatto un angio con mdc ora le scrivo la diagnosi:gliosi in sede sottocorticale temporale destra,nn si osservano impregnazionicontrastografiche di significato patologico e l indagine di diffusione nn dimostra aree di ristrettocoefficente di diffusione molecolare dell acqua tipico per lesioni?recenti?..nella sequenza T2FFEsi riconosce una calcificazione del terzo anteriore della falce cerebrale ed una puntiforme areola ipointensa al passaggio fronto-parietale di destra riferibile a microdeposito emosiderinico...l indagine rm dei vasi arteriosi intracranici nn appare modificata e nn dimostra tronchi vascolari ad alto flusso di aspetto anomalo in sede temporale destra....l indagine angio rm dei vasi venosi nn dimostra attualmente particolari tronchivenosi anomali in sede temporale....ecco vorrei che gentilmente mi spiegasse per bene e in modi semplici cosa vuol dire...mi devo preoccupare?devo stare sotto controllo?ora sono tornata normale ma il 9 gennaio di quest anno ho avuto un altro episodio di bocca storta e nn parlavo ma se il primo episodio mi è durato 5 mesi il secondo mi è durato poche ore...ora la mia paura che possa ripresentarsi ancora ..e nn è bello ne per me e ne per chi mi stà vicino...il cuore è ok fatto visite anche per il cuore...la ringrazio della sua gentilezza a dedicarmi un poco del suo tempo...buone cose..spero di avere una risposta...SONIA.
Risposta del 08 marzo 2013

Risposta


gentile utente
la sintomatologia che lei descrive non è attribuibile all'apparato masticatorio, sembrerebbe da attribuire ad una paresi del nervo faciale, l'esame da lei eseguito non da risposte definitive anche se risulta negativo per alterazioni patologiche.
le consiglio di rivolgersi ad un neurologo che potrà darle delle risposte più esaustive.
emilio nolè
patologia ed oncologia orale


Dott. Emilio Nole
Specialista attività privata
Ricercatore
Universitario
Odontoiatra
Specialista in Odontoiatria
TORINO (TO)

Il profilo di EMILIO NOLÈ
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Bocca e denti



Potrebbe interessarti