L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/03/2006 19:14:14

Pediculosi,aiuto.

Buonasera dottore,sebbene le condizioni igieniche in casa siano oltre la norma la bambina, 8 anni, ha preso la pediculosi. Ho effettuato subito trattamenti, rimozione di lendini sterilizzazione di tutti fgli oggetti, biancheria etc e trattamento cautelativo per noi. Da allora, inizio febbraio, controllo e rimuovo con pettine speciale e manualmente eventuali lendini a giorni alterni, eseguo il trattamento (Mom, Nix, Milice, Aftir sia shampoo che schiuma che gel che creme...tutto) ogni 5-7 giorni -ne avrò effettuati più di 10, altro che i due consigliati dai produttori, e uso prodotti repellenti ogni mattina: risultato, il problema sembra risolto ma poi spunta dopo sempre qualche lendine e anche qualche forma "semiviva" tipo pidocchio ma piccolo piccolo...non ne posso più, non rida ma rischio l'esaurimento. Cosa mi consiglia contro queste tenacissime bestie?grazie Micaela

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/03/2006

Non rido! L'unica cosa che forse non ha fatto e' di non aver tagliato i capelli alla bimba.
Infatti si consiglia dopo il taglio di allontanare le lendini con pettine fitto bagnato in aceto caldo,
e ripetere il trattamento che lei ha gia effettuato ogni 8-10 giorni,sterilizzare gli indumenti.
L'indagine profilattica deve essere eseguita su tutti i membri della comunita' suscettibili di aver
avuto contatti con il paziente: famiglia,scuola,etc
Distinti saluti

Dott. Vito De Caro
Medico Ospedaliero
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Patologia clinica
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra