L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

30/01/2007 19:39:52

Per il Dott. Migliaccio

Buona sera dr. Migliaccio,mi chiamo Simone e mi piace ogni tanto visitare questo sito, essendo appassionato di medicina.
Ora io mi domando come si fà ad affidarci a certi futuri medici di varie specializzazioni, si domanderà perchè dico questo vero? Leggendo le varie domande di persone con vari disturbi o problemi, ne ho letta una a cui lei ha splendidamente risposto. Un ragazzo parlava di masturbazione continua,e consultandosi con un suo amico studente in psicologia, gli viene riferito che la continuità della masturbazione porta ad avere il morbo di parkinson. Per questo mi angoscia l'idea dei nuovi ed anche inesperti medici.
Io non sono medico,però mi sono fatto una risata quando ho letto quella domanda,il morbo di Parkinson,chiamato anche paralisi agitante,è una malattia a progressione lenta del sistema nervoso che distrugge un tipo di cellula nervosa essenziale, situata in una piccola parte del cervello. La malattia appare quando nel cervello c'è uno squilibrio tra due sostanze chimiche, la dopamina e l'acetilcolina. Quindi credo proprio che chi è colpito da questo morbo non ha la possibilità e ne la capacità di masturbarsi,inquanto il morbo paralizza gli arti inferiori e superiori.
I sintomi, poi sono vari: tremore,vertigini,fiato corto,problemi urologici,tendensa a sbavare,costipazione,impotenza,crampi,dolori,e via discorrendo. Sono lieto di aver espresso un mio giudizio condiviso con Lei,anche se non pertinente al servizio che Lei svolge su questo sito, però ho voluto farle capire quanto a me piace la medicina non frequentando l'università,e quindi di non poter diventare medico,mentre c'è gente che studia e tira fuori delle assurdità inaudite.
Concludendo la saluto cordialmente per avere dedicato 5 minuti del suo tempo per me. Grazie e buon lavoro.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/02/2007

Caro Simone (consentimi i tu), Ti ringrazio del tuo intervento e mi fa piacere che la medicina ti appassiona. (perchè non puoi studiarla?).
Per quanto riguarda l'argomento in questione, mi pare che quella "diagnosi" non l'abbia formulata un medico,ma solo uno di quei tanti saccenti che ritengono,per grave ignoranza, che basta consultare una enciclopedia medica o ascoltare una delle tanto melense trasmissioni televisive di pseudo-medicina per apprendere la scienza medica.
Nella Tua modestia dimostri una grande serietà e intelligenza e un interesse che sarebbe un peccato non sfruttare.
Ti faccio i migliori auguri per tutto quello che desideri. A presto
G.Migliaccio

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra