L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

14/09/2006 18:53:28

Perchè la psicologia è così morbida nei confronti del tradimento?

Ho 22 anni,ogni tanto mi capita per le mani qualche rivista di psicologia femminile,e mi stupisco del gran numero di storie di tradimenti ed inganni che vivono le donne di oggi, sembra che il tradimento sia ormai una prassi ultra-consolidata nella vita di coppia. Ma ciò che mi sorprende è che MAI e ripeto MAI mi è capitato di leggere da parte degli psicologi che rispondono ai messaggi delle donne traditrici una SOLA parola di rimprovero. Come mai la psicologia è tanto morbida nei confronti di un'azione atroce ed umiliante come il tradimento? Addirittura mi è capitato di leggere di psicologi che ne parlavano come una cosa positiva!! Sono rimasto allibito. In particolare dopo aver letto che è positivo il fatto che oggi tradiscano anche le donne mentre un tempo tradivano solo gli uomini.
Come mai la psicologia vede una conquista civile nel fatto che un pessimo comportamente del mondo maschile si sia esteso all'ambiente femminile???
Io non ho mai tradito e per fortuna mai sono stato tradito,vivo una relazione stabile con una ragaza che mi ama.
Lungi da me volere mancare di rispetto ad affermati psicologi ma come si può vedere qualcosa di positivo in una cosa grave come l'infedeltà?
Spero lei possa chiarire i miei dubbi,grazie


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/09/2006

credo che il tradimento c'entri di più con la propri valori personali, Influenza ti spesso anche dalla religione cattolica, che con la psicologia.credo che ogni tradimento vada considerato in modo diverso da caso a caso e che sia necessario attribuirne ogni volta un significato nell'ambito della vita della persona e della coppia. quindi non mi snetirei di dire è positivo o negativo questo cambio di costume. ci sono casi in cui è una cosa terribilmente egoista e sadica, altri in cui è un risveglio emotivo auspicabile. credo che comunque noi operatori non dobbiamo dare giudizi morali.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra