21/01/09  - Perdita dell'udito orecchio sinistro - Malattie infettive

Perdita dell'udito orecchio sinistro




Domanda del 21 gennaio 2009

Domanda


Buongiorno,sono purtroppo,credo,uno delle tante vittime di un processo ancora non molto conosciuto che e' la perdita dell'udito da un solo orecchio.Tutto accadde esattamente un anno fa quando soffiandomi il naso mi accorsi di avere delle vibrazioni all'orecchio sinistro.Nel giro di qualche minuto persi l'udito e non ho piu' avuto miglioramenti.Mi sono sottoposto a molte visite,anche da specialisti noti a livello internazionrlale ma nessuno ahime'e' riuscito a spiegarmi cosa sia successo.L'ipotesi piu' sostenuta e'una forma virale.Adesso avrei due domande da farle:E' possibile che non vi sia nessun tipo di protesi o intervento chirurgico?Quali rischi corro con l'orecchio destro?
La ringrazio per la sua disponibilita'.A presto
Risposta del 25 gennaio 2009

Risposta


Allo stato attuale delle conoscenze è possibile solo impiantare (con un intervento chirurgico) una protesi che sfrutta l'orecchio controlaterale sano, ma che non può migliorare quello colpito dalla sordità improvvisa. L'unico vantaggio di tale protesi (BAHA) è quello di poter sentire meglio i rumori e le voci che provengono dal lato ipo-anacusico e, forse, di localizzare un po' meglio i rumori nello spazio. I rischi che corre con l'orecchio sano sono gli stessi di tutta la popolazione e quindi molto bassi.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)



Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive

Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini