L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

29/12/2006 18:14:13

PERDITA DI MEMORIA

SALVE DOTTORE
ho un problema di memoria che mi sta condizionando la mia vita quotidiana mi capita di..non ricordarmi le srade ,mi vengono piccoli attacchi d ansia , smarrire oggetti , non trovo le parole nei discorsi con altri ecc. ciò e collegato a periodi di depressione che compaiono cosi all improvviso e scompaiono lasciando il posto a periodi in cui mi sento eccitato mentalmente e socialmente ,cosa posso fare volendo evitare di andare da un neurologo?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/01/2007

Gentile utente,

Nei soggetti giovani i disturbi lievi di memoria possono dipendere da semplice disattenzione e sono accentuati da disturbi di tipo ansioso o depressivo.
E' necessario, tuttavia, escludere eventuali problemi internistici o neurologici con un accurato esame obiettivo ed un esame del sangue di routine.
Inoltre Lei descrive periodi di eccitazione che si alternano a periodi di Depressione : è importante valutare l'entità e la frequenza delle fluttuazioni dell'umore poichè in determinati casi può essere utile uno specifico trattamento farmacologico.
Per quanto detto consiglierei di richiedere, senza timori, una visita neurologica.

Cordiali saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra