L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

09/07/2008 21:35:03

PERDITA IMPROVVISA DELLA VISTA

HO 57 ANNI. NEL GIRO DI POCHE SETTIMANE HO ACCUSATO UNA RIDUZIONE DELLA VISTA NETTA. DAGLI ESAMI NON HO PRESSIONE ALL'OCCHIO, NON HO CATARATTA, NON HO PROBLEMI DI RETINA. IL NOSTRO OCULISTA DICE CHE BISOGNA ANALIZZARE ORA IL NERVO OTTICO E CHE GLI OCCHI SONO SANI; IPOTIZZA PER ORA CHE POSSA ESSERCI TOSSICITA' NELL'IMPULSO CERVELLO/OCCHIO DOVUTO A FUMO (2 PACCHETTI AL GIORNO) O ALTRO. DA CONSIDERARE HO AVUTO CONTEMPORANEAMENTE MOLTE ESTRAZIONI DENTARIE PERCHE' MI PORTAVO DIETRO DA ANNI INFEZIONI CHE HANNO CAUSATO ANCHE UN'ALIMENTAZIONE APPROSSIMATIVA ED INSUFFICIENTE (UN BAMBINO PICCOLO MANGIA PIU' DI ME). SECONDO LA VOSTRA ESPERIENZA DA COSA DIPENDE QUESTO PROBLEMA? INFEZIONI DOVUTE AI DENTI, DIETA PROLUNGATA INSUFFICIENTE, DEPRESSIONE, FUMO O ALTRE INFEZIONI TOSSICHE DEL NERVO OTTICO O PEGGIO QUALCHE PROBLEMA ALLA TESTA? COSA MI CONSIGLIATE DI FARE?
GRAZIE PER L'ATTENZIONE.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/07/2008

Carissimo,
faccia degli esami per studiare la funzionalità del nervo ottico,come esami di elettrofisiologia retinica,OCT-HRT.
Io ho avuto parecchi casi ,anche in bambini,di lesioni dei nervi ottici per anestesie locali odontoiatriche per avulsioni dentarie,per passaggio dell'anestetico per contiguità-continuità al nervo ottico per alterazioni ossee o comunque distrettuali misconosciute!!!!


Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra