L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

19/10/2007 13:05:12

Periartrite scapolo-omerale

Circa 20 ani fa ho subito un incidente di moto, riportando la lussazione della spalla dx e la frattura del trochite omerale.
Nel corso degli anni ho avuto problemi di limitata funzionalità dell'articolazione interessata, ma da circa un anno soffro di forti dolori alla scapola destra che si ripercuote nella spalla e nel braccio.
Sottoposto ad RX rachide cervicale e spalle, mi è stata diagnosticata una "periatrite scapolo-omerale".
La successiva TAC spinale C2-C7, ha evidenziato: "...segni di cervicouncoartrosi, con riduzione d'ampiezza del canale spinale e dei canali di coniugazione.... -Osteofitosi marginosomatica post. a livello C3-C4, che impronta la banda subaracnoidea ant.-.... Ridotto lo spessore dei dischi intersomatici in esame, senza rilievo di definite ernie o protusioni discali....
Mi sto sottoponendo a terapina cortisonica, per assorbire l'infiammazione.
Mi può dare qualche delucidazione in più, sulla prognosi segnalata e se c'è ancora qualcosa da fare, visto che il dolore, anche se lieve, c'è sempre?
Grazie Ony61

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/10/2007

Gent lettore ,
per il tipo di trauma articolare riportato e' senz'altro utile approfondimento con rm o artrorm della scapoloomera-
le e visita ortopedica preferibilmente di superspecialista della spalla .
Cordiali saluti .


Dott. Enrico Sartori
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia d’urgenza
Specialista in Ortopedia e traumatologia
FERRARA (FE)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra