L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

05/05/2008 12:37:55

Piastrinopenia autoimmune

Lecce a mia figlia quindicenne gli é stata diagnosticata da qualche mese la piastrinopenia autoimmune confermata dalla presenza degli anticorpi senza però nessuna manifestazione. Dalle altre indagini effettuate ecoaddome,torace,ecocardigramma risulta essere tutto nella norma, preciso che anche io sono affetta da malattia autoimmune "connettivite idifferenziata". I valori delle piastrine con emocromo a cadlo oscillano da 52.oo mila a 62.ooultimo prel.del 3 maggio. Mi é stato consigliato di non fare nessuna terapia , di fare periodicamente un emocromo così da tenere sotto controllo la situazione. Volevo sapere se ci fosse la possibilità di intervenire preventivamente. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/05/2008

Gentile signora, esiste un approccio omotossicologico alle malattie autoimmuni in generale mirato a ridurre la formazioni di autoanticorpi. La mia esperienza è legata agli anticorpi contro la tiroide e contro gli spermatozoi e ci sono stati buoni risultati; ciò mi fa pensare che possa avere un senso provare anche nel caso di sua figlia. le consiglio, quindi, di trovare nelal sua regione un medico omotissicologo che abbia esperienza in questo campo. Cordialità dr Giampaolo Adda Milano

Dott. Giampaolo Adda
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina dello sport
MILANO (MI)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra