L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

03/05/2005 16:31:37

Pielonefrite acuta

A 12 anni ho avuto i calcoli al rene dx dopo circa 2 anni se ne sono andati naturalmente.A 25 anni circa ho cominciato ad avere un fastidio ricorrente allo stesso rene con qualche linea di febbre.
Il medico, dopo una ecografia risultata negativa, mi ha dato solo degli antidolorifici. A 29 anni la situazione è peggiorata fino a un ricovero per pielonefrite acuta al rene dx.L'ecografia evidenziava anche pielonefriti pregresse ed un igrossamento del fegato..Mi hanno fatto anche la cistografia ma tutto regolare.E lì si è chiusa la questione. Dopo qualche mese sono ricomparsi i soliti fastidi al rene con la solita febbre,etc...ma nessuno mi dice cosa dovrei fare, aspettare un altro ricovero visto che il rene è già compromesso?
Grazie 1000 e scusi il disturbo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/05/2005

ha mai fatto in passato urografie?


Dott. Gino Montalcini
Casa di cura privata
Specialista in Nefrologia
Specialista in Urologia
ASTI (AT)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra