L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

09/10/2004 20:04:45

Pillola - fattori di rischio

Età 48 anni
biopsia dell'endometrio - sangue e minimi frammenti di endometrio con aree di iperplasia complessa senza atipia e di metaplasia squamosa
terapia consigliata CERAZETTE per tre mesi poi nuovo controllo. Cosa succede dopo tre mesi di pillola? cosa fa questa pillola e inoltre è dannosa visto che ho il colesterolo a 348 e i trigliceridi 247?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/10/2004

Gentile signora, la chiave del suo problema sta nel peso. Il suo sovrappeso la espone a una maggiore quantità di ormoni, che stimolano la mucosa interna dell'utero, perchè altera la sua funzionalità ormonale.
L'ipotesi di correggerla con il progesterone, contenuto nella pillola Cerazette è giusta, e non Influenza in maniera negativa i suoi lipidi ematici........
Per l'uno e per l'altro problema, però, la vera cura risolutiva sarebbe la riduzione del peso.........sinceri saluti
Elisabetta Canitano, ginecologa ambulatoriale, ASL RM D

Dott.ssa Elisabetta Canitano
Specialista convenzionato


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra