L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/07/2006 15:00:58

Pillola

Salve dottore, sono una ragazza di 28 anni, da tre mesi ho iniziato l'assunzione della pillola anticoncezionale "loette", non ho particolari problemi, ma ho dei disturbi al seno.
Quando inizio il blister non ho niente, però dopo circa una settimana il seno inizia a gonfiarsi (cosa "normale") il fatto é che si formano nel seno delle palline di varie dimensioni che mi provocano un po' di dolore.
Poi quando arriva il ciclo, il seno si sgonfia e spariscono anche queste palline. salvo ricominciare tutto il percorso quando inizio il nuovo blister.
Cosa ne pensa ? E' una pillola non adatta a me ? Qualche anno fa ho assunto delle altre pillole che ho interrotto solo quando mi hanno dato problemi di spotting (dopo una lunga assunzione). La informo anche che ho eseguito un'ecografia al seno prima di iniziare la pillola ed era tutto nella norma, tranne un ispessimento (motivo dell'ecografia) dovuto al ciclo in corso. La ringrazio per l'attenzione.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/07/2006

Rifaccia un'altra ecografia nel periodo del ciclo indicato (probabilmente tra il I al VII giorno dal cessato sanguinamento; comunque, chieda). Tuttavia mi preme sottolineare che tra gli effetti indesiderati figura "dolore mammario" e non anche la sensazione tattile di "palline". Pertanto credo che siano necessarie due cose:
- Una visita presso un centro senologico integrata da una consulenza ginecologica
- La denuncia da parte del suo medico curante, previa visita, di questo effetto indesiderato non descritto.
Cordiali saluti

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del25/07/2006

Provi a cambiare pillola leotte ha un effetto progestinico maggiore delle altre della stessa generazione ed in effetti a volte è utile nei casi spotting

Dott. Cesare Gentili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra