L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

22/02/2007 10:08:19

Polipi ghiandolari allo stomaco

Ho una Esofagite da reflusso che curo con un inibitore di pompa da quattro anni. Ogni anno eseguo una gastroscopia di controllo. Mi sono stati trovati sulla mucosa dello stomaco numerosi polipi, che dopo la biopsia sono stati definiti ghiandolari.
Sono benigni? Possono diventare maligni? Come si curano? Possono essere causati dal farmaco?
La ringrazio per la sua cortese risposta. Distinti saluti Edoardo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/02/2007

Non e' ancora dimostrato il rapporto tra una terapia a lungo termine con inibitori di pompa e la comparsa di polipi cistici nello stomaco. Tuttavia, questa e' un'evenienza che noto io stesso, da un po' di tempo, anche nei miei pazienti. Per definizione, i polipi cistici sono benigni e non dovrebbero mai degenerare verso la malignita', anche se in medicina non vi e' mai la certezza assoluta. Come mia opinione del tutto personale, preferirei che comparissero queste formazioni cistiche, piuttosto che rischiare che l' Esofagite evolva verso il cosiddetto "esofago di Barrett", che e' una situazione ben piu' a rischio.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra