L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

27/06/2006 21:34:33

Possibile trombosi emorroidaria

Da un paio di giorni è spuntato sul bordo anale un nodulo della grandezza di circa 1 cm. Non sanguina, al tatto pare piuttosto solido ma abbastanza mobile. Il colore è scuro, ma non troppo differente dal derma anale.
Il primo giorno era doloroso, ma solo indirettamente sedendomi o camminando per lunghi tratti. Oggi, dopo due giorni, è più che altro molto fastidioso.
Potrebbe trattarsi di una trombosi emorroidaria? In tal caso come mi devo comportare? I giorni antecedenti ho sudato moltissimo senza potermi reidratare adeguatamente, e vado di corpo con una bassa regolarità (diciamo sull'ordine di 2,3 volte a settimana)
Un'ultima cosa: tempi di riassorbimento?
Grazie infinite, distinti saluti.

a.T. (25 anni)


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/07/2006

E' possibile che si tratti di un nodulo emorroidario trombizzato. In genere la regressione avviene, con opportuna terapia, nel giro di un paio di settimane, con progressiva remissione anche della sintomatologia. Resta la necessità di una successiva rivalutazione del problema per valutare il da farsi, al fine di evitare ricorrenze.

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra