L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

03/09/2004 12:10:02

POST-INTERVENTO LCA CON LESIONE DELLA CARTILAGINE DEL MENISCO INTERNO.

HO SUBITO UN' INTERVENTO CHIRURGICO DI RICOSTRUZIONE DEL LCA DEL GINOCCHIO DESTRO (CON LA TECNICA DEL TENDINE ROTULEO). DOPO L'INTERVENTO IL MEDICO MI HA DETTO DI AVER RICOSTRUITO SOLO IL LCA MENTRE LA LESIONE ALLA CARTILAGINE DEL MENISCO INTERNO ERA DI LIEVE ENTITA' E CHE TRAMITE DELLE INFILTRAZIONI AVREBBE RISOLTO QUEST'ULTIMO PROBLEMA. OTTO MESI DOPO AVER FATTO FISIOTERAPIA RIEDUCATIVA E RAFFORZAMENTO MUSCOLARE, MA SENZA AVER FATTO NESSUNA INFILTRAZIONE HO PROVATO A GIOCARE A CALCIO, MA HO NOTATO SUBITO UN LEGGERO CEDIMENTO INTERNO DEL GINOCCHIO OPERATO; POTEVO CORRERE MA NON POTEVO CALCIARE LA PALLA MANTENENDO TUTTO IL PESO SUL GINOCCHIO OPERATO.
E' POSSIBILE CHE CIO' SIA DOVUTO ALLA LESIONE DELLA CARTILAGINE?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/09/2004

La lesione della cartilagine articolare suppongo e non "meniscale" apporta solo dolore e gonfiore al ginocchio operato e non "cedimenti" come lei ha riferito. Comunque il consiglio personale è quello di tornare a controllo dal medico che la sottoposta a ricostruzione legamentosa per capire meglio cosa non va.

Dott. pasquale bergamo
Specialista attività privata
SCALEA (CS)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra