09/03/13  - Post intervento ragadi anali - Cuore circolazione e malattie del sangue

Post intervento ragadi anali




Domanda del 09 marzo 2013

Domanda


Buongiorno Dottori,
Avrei assoluta necessità di un vostro aiuto,
Sono stata operata per ragade anale e emorroidi terzo grado con lieve prolasso, per l'emorroide hanno eseguito la Thd mentre per la ragade anale hanno eseguito una sfinterotomia e sutura della ragade con punti riassorbibili. A 15 giorni dall'intervento sento che lo sfintere anale si è molto ristretto, e ho molto dolore e fatica nell'atto della defecazione. Mi hanno detto di curare la ragade con intrasite. Ma non noto molti miglioramenti. È inoltre presente una piccola marisca dolorante che sembra tirare sulla ragade.
Vorrei sapere quanto tempo ancora si protrarranno questi dolori intensi perchè sapevo che il dolore per la ragade sarebbe dovuto migliorare dopo l'intervento, invece è peggiorato.
Per favore vi prego di rispondermi essendo la prima volta a essere stata operata.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Cardioteam Foundation Onlus sostiene il primo screening gratuito dell’aorta “on-the road”
Cuore circolazione e malattie del sangue
01 settembre 2017
News
Cardioteam Foundation Onlus sostiene il primo screening gratuito dell’aorta “on-the road”
Colesterolo: ecco come ridurlo con frutta secca e olive
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 agosto 2017
News
Colesterolo: ecco come ridurlo con frutta secca e olive
Quando i chili aumentano, il cuore cambia e lavora male
Cuore circolazione e malattie del sangue
02 agosto 2017
News
Quando i chili aumentano, il cuore cambia e lavora male