L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

10/01/2006 16:27:29

Post-varicocelectomia

Spett. Dottore, tempo fa le avevo chiesto un parere in quanto il mio fidanzato a metà novembre si era sottoposto ad una varicocelectomia ed era subentrata un’orchite al testicolo interessato, curata con antibiotici. Ora, dopo numerose ecografie effettuate come controllo, l’orchite sembra guarita ed il testicolo però risulta marcatamente più piccolo (Ipotrofico?) dell’altro che per fortuna è a posto. Il Dottore che lo ha visitato ha detto che non sa come mai ma deve esserci stata una specie di trombosi che non ha fatto arrivare abbastanza sangue ed ha causato questa condizione e non reputa necessarie ulteriori visite, concludendo che il testicolo non è sufficientemente alimentato dalle vene e verrà riassorbito e “se vuoi ti mettiamo una protesi!”. Ma è possibile che il mio fidanzato a 30anni perda un testicolo? Adesso è più piccolo, ma c’è ancora, non si può proprio fare niente?E se noi desiderassimo dei figli, ci saranno problemi? Al di à di tutto lui è comunque terribilmente angosciato alla sola idea di non aver più un testicolo! La ringrazio anticipatamente per i consigli che vorrà sottopormi.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/01/2006

Se il problema è vascolare post-chirurgico non vi sono terapie mediche in grado di correggerlo. Generalmente l'altro testicolo va in ipertrofia vicariante , cioè fa per due , e non si hanno problemi supplementari eccetto quelli che erano legati al varicocele. Bisogna comunque monitorizzare attentamente l'evoluzione del quadro clinico ripetendo l'esame del liquido seminale dopo almeno un anno dell'intervento chirurgico e consultare eventualmente un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra