L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

26/07/2006 02:32:00

Precisazione su ernia cervicale

Intanto un grazie sincero ai due medici che hanno risposto al mio quesito "ernia deldisco cervicale".i sintomi si sono stazionati anche se sto parecchio a riposo.inoltre ho cominciato il cortisone da oggi e lo farò per una settimana(soldesan 8 mg+ 8 mg die).in merito all'eventualità di unn naturale rientro le posso assicurare che mi è stato ipotizzato(parallelamente al consiglio di intervento chirurgico) da uno stimato neurochirurgo vertebrale di una grossa struttura ospedaliera previa accurata visita e ora le sue parole non fanno altro che accrescere il mio scetticismo in merito alle strutture del sud da cui io scrivo.pertanto sapendo che su questo sito è impossibile promuovere qualsivoglia centro vorrei sapere anche privatamente dove farmi visitare anche al nord.
se non riesco a prendere traumi (impulsi localizzati sulla colonna) posso sperare previo monitoraggio continuo su un rinvio a tempo indetermin dell'intervento facendo qualsiasi terapia conservativa senza ovviamente entrare nel campo della irreversibilita dei danni del quale per ora a detta di 2 chirurghi non faccio parte, visto che ho una certa ritrosia per quel 3% di complicanze anche devastanti che comporta tale intervento e visto che onestamente a oggi ho raccolto alcuni pareri discordanti e quindi non ho ancora trovato il chirurgo cui eventualmente affidarmi.
sono preoccupato ma fiducioso grazie a persone che come voi applicano in toto il giuramento di ippocrate senza se e senza ma.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/07/2006

Non ricordo i particolari della mia risposta, ma penso che era indicativa dper una non troppo dilazionabilità dell'intervento.
Le norme di questo sito impongono di non fare pubblicità a se stessi o ad altri, ma non vieta al paziente di eventualmente fare ricerche per suo conto su medici da contattare.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra