L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

21/10/2007 22:13:10

Pregressa pancreatite

Vorrei chiedere un parere su una questione che ho posto a più medici ricevendone pareri discordi che mi hanno confuso le idee. ho avuto una pancreatite provocata da calcoli alla coleciste circa 12 anni fa, e sono un adulto di 50 anni. mi è stata asportata la colecisti, sono guarito dalla pancreatite e sono in buona salute. ora vorrei sapere se per me è possibile bere del vino a pasto senza provocare danni al fegato e se si in quale quantità massima, tenendo conto che ho eliminato completamente i superalcolici.
grazie a chi mi potrà aiutare a fare chiarezza sull'argomento e cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/10/2007

Se la Pancreatite acuta è guarita completamente, senza lasciare alcuna traccia al pancreas, non vi è motivo di abolire completamente il vino. La situazione esatta del pancreas può essere determinata da una buona ecografia, o, se vuole il massimo della precisione, con una colangio-wirsungrafia eseguita con risonanza magnetica.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra